Novembre, 2019

Questo è un evento ripetitivo

2019sab30Nov4:30 PMsab6:30 PMDegustazioni musicali all’Hotel Danieli | MUSIC FOR TEAHotel Danieli, Riva degli Schiavoni, 4196Tipi di eventi:Musica

Data/orario

(Sabato) 4:30 PM - 6:30 PM

Luogo

Hotel Danieli

Riva degli Schiavoni, 4196

more

Dettaglio evento

L’Hotel Danieli, A Luxury Collection Hotel, Venice parte di Marriott International, in collaborazione con Armonie Venete propone “Music for Tea”, un ciclo di concerti di Musica da Camera nella suggestiva cornice del salone trecentesco del Palazzo Dandolo. Un progetto artistico a cura di Cecilia Franchini e Associazione Paolina Paulon, che rientra tra le iniziative culturali promosse dall’Hotel Danieli, il quale apre le sue porte alla città di Venezia e ai Veneziani.

I protagonisti sono musicisti di varie nazionalità, studenti del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia e giovani professionisti, con repertorio vario e di piacevole ascolto, che spaziano dai grandi maestri veneziani fino ai nostri giorni.

Il primo appuntamento, sabato 30 Novembre, propone “Con Vivaldi, Verdi e Strauss a passo di Danza”, con il quartetto d’archi “Le Corde del Mondo”, composto da Katarzyna Kielska, Dunia Ilic (violini), Eiling Labarca (viola), Jakub Jakubowski (violoncello), Federico Buniato, Gioia Durlo, Gabriele Durlo (violini), in collaborazione con Rosa Antico, gruppo di danza e rievocazione storica.

La rassegna musicale si concluderà sabato 14 Dicembre con “Il violino virtuoso” di Alexei Doulov e Natalia Pogosyan al pianoforte, che offriranno una brillante quanto entusiasmante performance musicale.

Al termine di ogni concerto verrà proposto il tradizionale Afternoon Tea.

Armonie Venete nasce per far memoria e offrire bellezza ed armonia attraverso il gesto ed il suono, interpretando un repertorio cameristico che va dal Rinascimento fino ai nostri giorni.

Il progetto, coordinato da Cecilia Franchini, docente di Musica da Camera del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, vuole promuovere e potenziare il nostro patrimonio culturale creando sinergie tra musica e architettura, spazi d’arte e paesaggi sonori, passato e futuro, giovani e percorsi di crescita professionale, istituzioni e territorio – attraverso l’utilizzo innovativo di luoghi culturali a forte impatto su società e ambiente.

Si impegna nella ricerca e valorizzazione del patrimonio storico – culturale locale e trasversalmente in progetti di respiro internazionale.

Resto a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, augurandomi che possiate dare visibilità a questa bella iniziativa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X