Attorno alla Pop Art: dal 16 al 22 settembre accesso gratuito per tutti i possessori di un titolo di trasporto pubblico

In occasione della “Settimana Europea della Mobilità” – che fino al 22 settembre prevede eventi e iniziative sul territorio comunale per promuovere una mobilità pulita, condivisa e intelligente – la Fondazione Musei Civici di Venezia in collaborazione con il Comune di Venezia, consentirà l’accesso gratuito alla mostra ‘Attorno alla Pop Art nella Sonnabend Collection‘, allestita al Centro Culturale Candiani di Mestre, a tutti coloro i quali si presenteranno all’ingresso muniti di un titolo di trasporto pubblico regolarmente obliterato.
_
In particolare potrà beneficiare della gratuità chi esibirà i biglietti relativi all’utilizzo dei servizi di navigazione e terraferma delle linee urbane e/o extraurbane – autobus, tram, vaporetto, treno – di tutte le compagnie di trasporto pubblico che collegano il territorio (Actv, Atvo, Trenitalia e altre).
_
La mostra, che ha inaugurato al Candiani il terzo appuntamento del progetto ‘Cortocircuito. Dialogo tra i secoli’, ripercorre attraverso un nucleo di oltre quaranta capolavori di artisti del calibro di Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Jasper Johns, Jim Dine, Tom Wesselmann, Claes Oldenburg, Robert Rauschenberg e molti altri provenienti dalla Collezione Sonnabend, in deposito a lungo termine alla Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, gli straordinari anni Sessanta in America.
_
Aperta fino al 5 novembre dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19 (la biglietteria chiude mezz’ora prima), la rassegna si realizza sotto la direzione scientifica di Gabriella Belli e a cura di Antonio Homem.

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 11/3/2020 che di fatto chiude in tutta italia musei, mostre, ristoranti ed impone molte altre restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19. 

Le informazioni contenute nel nostro portale di informazione possono essere non corrette per quanto riguarda orari di apertura e mostre in corso. 

Gli eventi che sono programmati per dopo il 4 aprile al momento, fatto salvo ulteriori modifiche da parte del governo dovrebbero essere corretti. 

I Musei di Venezia, stanno comunque proseguendo la loro mission di diffondere cultura e di dare la possibilità di ammirarne le opere tramite canali social che vi faranno scoprire le bellezze in essi contenute

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 26/04/2020  #IORESTOACASA
Le misure atte a contenere il diffondersi del Covid 19 sono ancora attive e quindi le informazioni possono essere non attuali. 

Gli eventi programmati verranno aggiornati non appena sarà disponibile un calendario certo.

Alcuni musei, tra cui i Musei civici di Venezia, e i maggiori musei veneziani, alcuni teatri di Venezia, stanno in questo periodo offrendo una particolare programmazione sui propri canali digitali dedicata all’approfondimento e all’intrattenimento.

X