Camminata rosa

Torna domenica 13 ottobre la “Camminata rosa”, l’ormai tradizionale appuntamento, giunto quest’anno alla quarta edizione, promosso nell’ambito del ricco calendario di manifestazioni dell’Ottobre rosa.

L’iniziativa è stata presentata questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa svoltasi al Bielo hub di Venezia alla quale sono intervenuti la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, e i rappresentanti delle realtà promotrici dell’evento, Pink Lioness in Venice, Avapo Venezia onlus e Reale Società canottieri Bucintoro 1882.

La camminata di cinque chilometri, da percorrere indossando qualcosa di rosa, vuole ribadire l’importanza della prevenzione del tumore al seno e del trattamento post-operatorio. Il percorso, con ritrovo alle ore 10 nel piazzale della stazione Santa Lucia di Venezia, si concluderà in Campo della Salute dove i partecipanti saranno accolti dal coro a 200 voci della “Big Vocal Orchestra”. La camminata, che lo scorso anno ha visto partecipare oltre 600 persone, sarà animata dai suonatori di tamburo e gli sbandieratori dei “Clown Free gli artisti del Bene”.

“Siete leonesse guerriere – ha esordito Damiano rivolgendosi alle Pink lioness presenti e ringraziando le realtà coinvolte nell’organizzazione dell’iniziativa- . La Camminata rosa, che quest’anno per la prima volta attraverserà Piazza San Marco, è uno degli appuntamenti clou dell’Ottobre Rosa, che anche per l’edizione 2019 propone un calendario ricco e variegato di appuntamenti diffusi in tutto il territorio. Un Ottobre rosa che vuole diffondere un unico messaggio universale, e cioè che la prevenzione è vita, e che è ormai diventato un simbolo per tutte le donne, quelle che sono guarite e quelle che stanno ancora lottando contro il cancro, e insieme un invito per tutte a effettuare i controlli e a monitorare i cambiamenti del proprio corpo. Un mese intenso, che mi rende orgogliosa del lavoro che insieme abbiamo fatto: siete voi i veri esempi per la città”.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune e dall’Azienda Ulss 3 Serenissima.
Il ricavato sarà devoluto a progetti di Avapo Venezia per il settore senologia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 11/3/2020 che di fatto chiude in tutta italia musei, mostre, ristoranti ed impone molte altre restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19. 

Le informazioni contenute nel nostro portale di informazione possono essere non corrette per quanto riguarda orari di apertura e mostre in corso. 

Gli eventi che sono programmati per dopo il 4 aprile al momento, fatto salvo ulteriori modifiche da parte del governo dovrebbero essere corretti. 

I Musei di Venezia, stanno comunque proseguendo la loro mission di diffondere cultura e di dare la possibilità di ammirarne le opere tramite canali social che vi faranno scoprire le bellezze in essi contenute

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 26/04/2020  #IORESTOACASA
Le misure atte a contenere il diffondersi del Covid 19 sono ancora attive e quindi le informazioni possono essere non attuali. 

Gli eventi programmati verranno aggiornati non appena sarà disponibile un calendario certo.

Alcuni musei, tra cui i Musei civici di Venezia, e i maggiori musei veneziani, alcuni teatri di Venezia, stanno in questo periodo offrendo una particolare programmazione sui propri canali digitali dedicata all’approfondimento e all’intrattenimento.

X