Homo Faber

Chiusa il 30 settembre la mostra ha avuto un successo di pubblico che ha portato ad oltre 62.000 visitatori sull’Isola di San Giorgio presso la Fondazione G. Cini.

Una mostra dedicata all’artigianato e al restauro, che ha visto impegnati gli artigiani che lavorano per noti Marchi internazionali e non solo. Un impegno di 15 gg che già nel 2020 vedrà – come riportato nel sito ufficiale la seconda edizione.

Venezia come sempre offre per questi eventi un palcoscenico di rilievo, ma il risultato raggiunto è sicuramente dovuto all’alta qualità di questa esposizione che ha saputo sfruttare gli spazi dell’Isola di San Giorgio. Al 2020 quindi con il prossimo Homo Faber

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 11/3/2020 che di fatto chiude in tutta italia musei, mostre, ristoranti ed impone molte altre restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19. 

Le informazioni contenute nel nostro portale di informazione possono essere non corrette per quanto riguarda orari di apertura e mostre in corso. 

Gli eventi che sono programmati per dopo il 4 aprile al momento, fatto salvo ulteriori modifiche da parte del governo dovrebbero essere corretti. 

I Musei di Venezia, stanno comunque proseguendo la loro mission di diffondere cultura e di dare la possibilità di ammirarne le opere tramite canali social che vi faranno scoprire le bellezze in essi contenute

X