I dipendenti di DFS per l’Isola di Pellestrina

I dipendenti del Fondaco dei Tedeschi doneranno una giornata di lavoro per l’isola di Pellestrina drammaticamente colpita dall’acqua alta

Il Gruppo DFS è già impegnato a fianco della PROLOCO Lido-Pellestrina per acquistare mobili ed elettrodomestici per le famiglie in difficoltà

I dipendenti del Fondaco dei Tedeschi doneranno, su base volontaria, il compenso relativo a una giornata di lavoro per gli abitanti dell’isola di Pellestrina duramente colpita dall’acqua eccezionalmente alta dello scorso mese di novembre.

Questa nuova iniziativa si aggiunge a quanto già varato a ridosso delle giornate di emergenza, quando il Fondaco, e tutto il Gruppo DFS di cui fa parte, avevano deciso di supportare la PROLOCO Lido-Pellestrina nella raccolta di fondi per acquistare mobili ed elettrodomestici da donare a chi, sull’isola, era stato gravemente danneggiato, attraverso una raccolta fondi interna al gruppo a livello mondiale.

A tutto questo si aggiunge oggi l’ulteriore impegno dei lavoratori attraverso la donazione di una giornata.

“Sono particolarmente orgogliosa, come veneziana, di varare questa nuova iniziativa che vede tutto il Fondaco impegnato a sostegno della PROLOCO Lido-Pellestrina nel suo sforzo a favore di chi ha perso tutto a causa dell’acqua alta. – dichiara Patrizia Moro, Amministratore Delegato di DFS Italia. – Sono vicina con tutti i miei collaboratori, in modo concreto, alle famiglie che sono state duramente danneggiate. La nostra solidarietà si è trasformata in azione, mobilitando le tante energie che ci sono al nostro interno e testimoniano l’amore nei confronti della città e del territorio che ci ospitano”.

Saranno proprio i dipendenti del Fondaco a consegnare, quando sarà il momento, i mobili e gli elettrodomestici acquistati coi fondi raccolti agli abitanti di Pellestrina, a conferma concreta della vicinanza con chi si trova oggi a vivere tante difficoltà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X