È FESTA. Lunedì 15 giugno riaprono i teatri!

Lunedì 15 giugno tre grandi eventi a Venezia, Padova e Treviso per inaugurare l’estate veneta del teatro

Riaprono i teatri, le città fanno festa. Dopo tre mesi con i sipari abbassati, in Veneto tornano ad accendersi le luci dello spettacolo dal vivo: lunedì 15 giugno tre grandi eventi live organizzati dal Teatro Stabile del Veneto in collaborazione con le amministrazioni comunali di Venezia, Padova e Treviso animeranno in contemporanea piazze e campi delle tre città.

Spettacoli gratuiti, ma su prenotazione online obbligatoria per il pubblico, che sarà seduto e distanziato nel rispetto di tutte le norme previste dal Dpcm del 17 maggio per la prevenzione dei contagi, ma comunque un’occasione di festa per inaugurare la ripresa delle attività teatrali.

A Venezia, in Campo San Polo, sarà il duo comico di casa Carlo e Giorgio a salutare il ritorno degli eventi in laguna.

Una promessa mantenuta è quella fatta da Red Canzian alla città di Treviso, sarà infatti la pop star trevigiana a suonare in piazza dei Signori lunedì 15 giugno, mentre nella Città del Santo sarà il cortile di Palazzo Moroni ad ospitare Fabio Sartor in uno spettacolo con l’Orchestra di Padova e del Veneto.

L’estate veneta del teatro, un piano di spettacoli all’aperto

Una serata di festa per dare il via a un’estate piena di teatro.
Spettacoli, anteprime, letture, incontri con gli artisti del territorio e appuntamenti per famiglie saranno inseriti in un cartellone di eventi che animeranno piazze e luoghi all’aperto di tutto Veneto con il coinvolgimento della Compagnia Giovani dello Stabile e della Scuola Teatrale di Eccellenza, entrambe parti del Modello TeSeO Veneto – Teatro Scuola e Occupazione in partnership con Accademia Teatrale Veneta. Il palinsesto che sarà presentato nelle prossime dal Teatro Stabile del Veneto e dalle amministrazioni comunali non toccherà, infatti, solamente le città dei teatri Verdi, Goldoni e Mario Del Monaco, ma vedrà il coinvolgimento anche di piazze importanti come Verona con la sua Estate Teatrale e il prestigioso Festival Shakespeariano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X