Lo Schiaccianoci

Per questo Natale il Balletto di Mosca con la prestigiosa compagnia Russian Classical Ballet diretta da Evgeniya Bespalova e Denis Karakashev porta in scena Lo Schiaccianoci, un grande classico danzato sulle musiche che hanno reso immortale il genio Pyotr Tchaikovsky. Basato sulla fiaba Lo schiaccianoci e il re dei topi di E.T.A. Hoffmann, il balletto racconta la storia di una ragazza che sogna di incontrare un principe. In una selvaggia battaglia contro il Re dei Topi, lo Schiaccianoci è in pericolo. Clara, superando le sue stesse paure, entra in questa battaglia e lancia la sua scarpa, annientando la terribile creatura. Rotto l’incantesimo lo Schiaccianoci diventa un bellissimo principe. Mentre la fredda notte copre la città di fiocchi di neve lo Schiaccianoci porta Clara nel suo regno, il Regno dei Dolci, dove la Fata dello Zucchero condivide la gioia con tutti i bambini che, come Clara, possono continuare a sognare. Una storia meravigliosa, uno spettacolo da non perdere che scatena l’immaginazione di grandi e piccini per portarli nel regno della fantasia.

BALLETTO DI MOSCA RUSSIAN CLASSICAL BALLET
musiche: Pyotr Ilyich Tchaikovsky
coreografie: Marius Petipa e Lev Ivanov
libretto: Marius Petipa e Vasili Vainonen
basato sulla fiaba di: E.T.A. Hoffmann
scenografie: Russian Classical Ballet
costumi: Evgeniya Bespalova
direzione Artistica: Evgeniya Bespalova

durata: 1h 45’ con intervallo

2019gio26Dic4:00 PMgio6:00 PMLo Schiaccianoci | The NutcrackerEVOLUZIONI - STAGIONE DI DANZA 2019/2020 | EVOLUTIONS - 2019/2020 BALLET SEASONTeatro Carlo Goldoni, S. Marco, 4650/BTipi di eventi:Danza

Leave a Reply

COVID-19 a Venezia

Informiamo che secondo le disposizioni del DPCM del 11/3/2020 che di fatto chiude in tutta italia musei, mostre, ristoranti ed impone molte altre restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19. 

Le informazioni contenute nel nostro portale di informazione possono essere non corrette per quanto riguarda orari di apertura e mostre in corso. 

Gli eventi che sono programmati per dopo il 4 aprile al momento, fatto salvo ulteriori modifiche da parte del governo dovrebbero essere corretti. 

I Musei di Venezia, stanno comunque proseguendo la loro mission di diffondere cultura e di dare la possibilità di ammirarne le opere tramite canali social che vi faranno scoprire le bellezze in essi contenute

X