4444 ACQUA E FUOCO

Una mostra sviluppata in due sezioni e due sedi presenta fino al primo aprile il progetto espositivo degli scultori Toni Venzo e Marco Mortalar che attraverso l’arte contemporanea narra del legame storico e sociale che si sa con la propria terra: in questo caso con l’altopiano dei sette Comuni di Asiago e la Valle del Brenta, due territori uniti da tempi remoti dalla gradinata naturale più lunga d’Italia, composta appunto da 4444 gradini.
Da questa via, ricca di valenze simboliche, scendevano gli alberi che dalle foreste dell’Altopiano, attraverso le antiche vie del legno, raggiungevano la laguna e la città di Venezia.

INFORMAZIONI E ORARI

X