Dal gesto alla forma | Arte europea e americana del dopoguerra nella Collezione Schulhof

Fino al 18 marzo negli spazi espositivi della celebre collezione d’arte moderna, uno speciale allestimento presenta una delle più prestigiose raccolte d’arte della seconda metà del Novecento, quella dei coniugi Rudolph e Hannelore Schulhof.

Da un nucleo originale appartenente all’Espressionismo astratto e all’Informale con opere, tra gli altri, di Rothko, Twombly, Afro Basaldella, Burri e Fontana, l’allestimento si sviluppa verso un’astrazione sempre più minimale e raffinata con i lavori di Dubuffet, Martin, Kiefer, Hartung ed Chillida, per arrivare ai dipinti e alle sculture di Warhol, Judd, Kelly, Noland, Stella e Ryman.

Questa mostra rappresenta una preziosa occasione per vedere la Collezione Schulhof quasi nel suo complesso, con le opere esposte e allestite sulla base degli sviluppi formali del periodo.
L’allestimento è accompagnato da un’esaustiva pubblicazione con testi di Gražina Subelytė.

INFORMAZIONI E ORARIO

X