DANCING WITH MYSELF

“Dancing with Myself” è una mostra collettiva che indaga l’importanza primordiale della rappresentazione di sé nella produzione artistica dagli anni ’70 a oggi e del ruolo dell’artista come protagonista e come oggetto stesso dell’opera.

nNella spettacolare spazialità del museo affacciato sul bacino di San Marco il ciclo di mostre dedicate alle tendenze dell’arte contemporanea. In questo caso l’indagine si accentra sull’importanza della rappresentazione di sé nella produzione artistica dagli anni Settanta ad oggi e del ruolo dell’artista come protagonista e oggetto stesso dell’opera.

La mostra che riunisce circa 100 opere della Pinault Collection nasce dalla collaborazione con il Museum Folkwang di Essen, che l’ha presentata nel 2016. L’edizione veneziana viene per l’occasione rivisitata dai due curatori, Martin Bethenod e Florian Ebnercon, con 56 nuove opere.

INFO E ORARI QUI

X