LA VITA COME OPERA D’ARTE | Anton Maria Zanetti e le sue collezioni

Una  mostra in programma fino al 7 gennaio 2019 mette in luce l’attività  dell’artista e mecenate  veneziano, influente mediatore di nobili e sovrani per gli acquisti e le commissioni d’opere dei più celebri artisti della laguna.

Grazie ad amicizie con artisti come Canaletto, Rosalba Carriera, Sebastiano e Marco Ricci, GiambattistaTiepolo, e agli importanti rapporti coltivati con i collezionisti europei, Anton Maria Zanetti (1679-1767) viene considerato come uno dei personaggi più influenti nel panorama artistico veneziano del suo tempo.

La mostra espone testimonianze di vita, quali volumi, lettere, incisioni e disegni, generalmente non esposti per motivi di conservazione, ed opere d’arte della sua collezione.

A cura di Alberto Craievich.

INFORMAZIONI E ORARIO

X