LIVIO SEGUSO – In principio era la goccia

Fino al 24 maggio 2020.

Un’importante retrospettiva presenta negli spazi del museo la ricerca creativa del geniale maestro muranese, pioniere ed innovatore dell’arte del vetro.

Il percorso espositivo con un andamento cronologico, si dipana dalle prime opere sperimentali a cavallo tra gli anni sessanta e settanta, agli anni ottanta e novanta dove nasce il dialogo con materiali come l’acciaio, il marmo e il legno, fino all’oggi, dove Seguso prosegue la sua indagine fra rigore geometrico e lirismo dando vita a forme complesse e essenziali dove emergono equilibrio e purezza di forma e di esecuzione.

Catalogo con saggio di Enzo Di Martino.

INFO

X