Capodanno, dallo spettacolo dei Fuochi a quello della Musica

Laguna e terraferma si preparano ad accogliere il 2023 con un doppio grande spettacolo.
L’Amministrazione comunale in partnership con la Camera di Commercio Venezia Rovigo e il Consorzio di Tutela del Prosecco DOC presenteranno a Venezia e a Mestre due diverse proposte per salutare il vecchio anno e accogliere il nuovo.

A Venezia, la notte dei Fuochi

Il brindisi di buon augurio, illuminato dai fuochi d’artificio, caratterizzerà la notte di San Silvestro a Venezia. Allo scoccare della mezzanotte, il Bacino di San Marco si accenderà grazie allo spettacolo pirotecnico, ideato per accogliere in uno scenario emozionante e suggestivo la notte più attesa dell’anno. I fuochi si rifletteranno, con giochi di luce sull’acqua, facendo da cornice ai rintocchi della mezzanotte.
La visuale migliore per godere dello spettacolo sarà in prossimità dell’Arsenale e lungo Riva degli Schiavoni, Riva Ca’ di Dio, Riva San Biagio, Riva dei Sette Martiri mentre i fuochi non saranno visibili da Piazza e Piazzetta San Marco. A partire dalle ore 23.30 verranno lanciati alcuni artifici singoli per agevolare il posizionamento del pubblico lungo le rive da parte degli steward.

A Mestre, la festa della Musica

Piazza Ferretto, cuore pulsante della città di Mestre offrirà l’occasione di ascoltare, ballare e festeggiare con la Musica.
Dal palco che sarà allestito nel cuore cittadino illuminato a festa, tra luminarie, sculture di luce e il grande abete, saranno le note di Dj Ringo, Dj Toky e Dj Alteria a scandire la fine dell’anno vecchio e l’inizio di quello nuovo, con ospiti di eccezione, all’insegna della musica di Virgin Radio Tv, che abbraccia un pubblico di tutte le età. 

Gli eventi in città: dal concerto di Capodanno alle aperture dei Musei

Dopo i festeggiamenti notturni il 1 gennaio 2023 si aprirà con il tradizionale Concerto della Fenice, diretto dal Maestro Daniel Harding, che, come consuetudine, verrà trasmesso in diretta su Rai 1. Suddiviso in una prima esclusivamente orchestrale e una seconda dedicata al melodramma, il concerto proporrà una carrellata di arie, duetti e passi corali interpretati da solisti di assoluto prestigio e dal Coro del Teatro La Fenice. L’esibizione musicale si chiuderà con due pagine celeberrime di Giuseppe Verdi, capisaldi del patrimonio musicale italiano: il Coro “Va’ pensiero sull’ali dorate” da Nabucco e il festoso brindisi “Libiam ne’ lieti calici” da La traviata.
Un ricco programma culturale sarà poi proposto a residenti ed ospiti: dai mercatini alle piste di pattinaggio fino alla mostra di Muve al Candiani, intitolata “Kandinsky e le avanguardie. Punto, linea e superficie” fino al 21 febbraio 2023, e quella di Anselm Kiefer a Palazzo Ducale fino al 6 gennaio, visitabili anche grazie alle aperture straordinarie e prolungate dei Musei Civici veneziani.

Le parole del Sindaco Brugnaro

“Sarà il primo Capodanno che la città festeggerà nuovamente senza limitazioni dopo la pandemia – spiega il sindaco Luigi Brugnaro – I fuochi d’artificio che verranno sparati in cielo dall’area dell’Arsenale si potranno ammirare lungo Riva degli Schiavoni e consentiranno di non creare pressione su piazza San Marco dando così al countdown verso il 2023 un tocco di quel romanticismo che spesso gli ospiti che vengono a Venezia cercano. A Mestre, invece, abbiamo scelto la musica, sia al Teatro Toniolo con lo spettacolo The Black Blues Brothers che in Piazza Ferretto con Virgin Radio, per i giovani soprattutto ma anche per chi ha voglia di divertirsi a due passi da casa. Il concerto di Capodanno alla Fenice continuerà ad essere il nostro fiore all’occhiello, un evento che tutto il mondo ci invidia e che continua ad essere un orgoglio non solo per Venezia ma per tutto il nostro Paese. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno lavorato alla programmazione e saranno impegnati la notte di Capodanno e il 1 Gennaio a rendere unica questa festa”.

Tutte le informazioni sui servizi e sulle misure di sicurezza sul sito di Venezia Unica www.veneziaunica.it e sui canali social ufficiali. 

Ti può interessare

Bacino di San Marco
VELEZIANA

Prossima edizione: domenica 16 Ottobre 2022 E’ la manifestazione regina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X