Romeo e Giulietta di Prokof’ev | Les Ballets de Monte-Carlo

Les Ballets de Monte-Carlo porta in scena al Teatro La Fenice il balletto Romeo e Giulietta di Sergej Prokof’ev, nella versione coreografica di Jean-Christophe Maillot. Per cinque repliche consecutive, dal 12 al 16 dicembre 2018, la compagnia monegasca interpreterà il celebre balletto ispirato alla tragedia di William Shakespeare, nella messinscena – presentata per la prima volta all’Opéra di Monte-Carlo nel 1996 – che si avvale delle scenografie di Ernest Pignon-Ernest, dei costumi di Jérôme Kaplan e del disegno luci di Dominique Drillot. La musica dal vivo sarà eseguita dall’Orchestra del Teatro La Fenice diretta dal maestro Nicolas Brochot.
Partendo dall’idea che tutti conoscono la storia di Romeo e Giulietta, Jean-Cristophe Maillot ha adottato una prospettiva coreografica che evita di parafrasare il monumento letterario di Shakespeare: piuttosto che seguire passo passo la disputa fra Capuleti e Montecchi fino al suo tragico epilogo, il coreografo rivisita la tragedia seguendo un punto di vista originale. Il balletto ci trasporta nell’animo tormentato di Frate Lorenzo, il quale, desiderando fare del bene, alla fine provoca invece la morte dei due amanti. Romeo e Giulietta di Jean-Cristophe Maillot è il flash back di quest’uomo di chiesa sconvolto che, alla fine del dramma, si chiede come si è potuti arrivare a tanto. Questo punto di partenza la dice lunga sulla sensibilità del coreografo, che interpreta la vicenda narrata nella tragedia shakespeariana non come un conflitto sociale o una lotta tra clan regolata da un codice d’onore, ma al contrario come un dramma fortuito che fa morire due ragazzi più presi dai giochi dell’amore che da quelli dell’odio.
Jean-Cristophe Maillot ha ideato quindi una coreografia che sconvolge i codici della danza classica in ciò che ha di più tradizionale, conservandone al contempo lo slancio, l’energia e la grazia senza tempo. Romeo e Giulietta è una pietra angolare del repertorio di Maillot: un vocabolario classico con una sintassi contemporanea sempre al crocevia di molteplici discipline artistiche.
Ecco il dettaglio del cast: Giulietta sarà interpretata in alternanza da Anna Blackwell e Victoria Ananyan, Romeo da Alexis Oliveira e Simone Tribuna, Frate Lorenzo da Matèj Urban e Francesco Mariottini; nei ruoli dei due accoliti si alterneranno Asier Edeso, Daniele Delvecchio, Koen Havenith, Benjamin Stone e Julien Guérin, in quello di Madonna Capuleti Mimoza Koike, April Ball e Marianna Barabás; in quello della nutrice Gaëlle Riou e Anne-Laure Seillan; nel ruolo di Tebaldo si alterneranno Alvaro Prieto e Cristian Assis, in quello di Mercuzio George Oliveira, Michaël Grünecker e Lennart Radtke, in quello di Benvolio Michaël Grünecker, Daniele Delvecchio e Benjamin Stone; Paride sarà interpretato in alternanza da Jaeyong An, Edgar Castillo e Lennart Radtke, Rosalina da Katrin Schrader e Candela Ebbesen.
Lo spettacolo sarà in scena al Teatro La Fenice mercoledì 12 dicembre 2018 ore 19.00 (turno A), giovedì 13 dicembre 2018 ore 19.00 (turno E), venerdì 14 dicembre 2018 ore 19.00 (turno D), sabato 15 dicembre 2018 ore 15.30 (turno C) e domenica 16 dicembre 2018 ore 15.30 (turno B).

2018mer12Dic7:00 PMRomeo e Giulietta - Romeo and JulietSTAGIONE LIRICA E BALLETTO 2018-2019 - 2018-2019 OPERA AND BALLET SEASONGran Teatro La Fenice, Campo San Fantin, 1965Tipi di eventi:Danza

X