Tra paesaggi e storia | Wright e l’architettura organica allo IUAV.

Fino al 9 ottobre.
Sviluppata in due mostre allestite in altrettanti spazi dell’Istituto universitario di Architettura, l’esposizione propone l’influsso che i concetti del famoso architetto statunitense ebbero all’interno dell’ateneo a partire dal secondo dopoguerra, periodo di grande fermento culturale e progettuale, dovuto anche alla presenza in città di personalità come Bruno Zevi, Carlo Scarpa e lo stesso Wright.
All’esposizione si affianca una sezione fotografica – American Journey 1949-50 – dedicata al viaggio negli Stati Uniti di Bruno Morassutti, ulteriore straordinaria e sconosciuta prova dell’attrazione che Wright, Soleri e i nuovi paesaggi americani esercitarono in quella precisa fase storica.
Orario: da lunedì a venerdì 10.30 – 17.30.
Ingresso libero.
Info: Università Iuav – Servizio comunicazione
Info: Tel. 041.257.1826 / 1819 – www.iuav.it

X