Elisabetta Di Maggio – Natura quasi trasparente

Quando:
maggio 9, 2017–settembre 24, 2017 giorno intero
2017-05-09T00:00:00+02:00
2017-09-25T00:00:00+02:00
Dove:
Fondazione Querini Stampalia
Campo Santa Maria Formosa
5252
30122 Venezia
Costo:
Interno 10,00 €, ridotto 8,00 €
Contatto:
Fondazione Querini Stampalia
041 2711411

La mostra, a cura di Chiara Bertola, si svolge nel Museo della Fondazione Querini Stampalia, dal 9 maggio al 24 settembre 2017, in occasione della 57. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia.

Martedì 9 maggio, alle ore 11.30 in Fondazione si terrà l’incontro di presentazione del progetto, alla presenza dell’artistia.

Elisabetta Di Maggio ha trascorso molto tempo nella casa/museo della Querini Stampalia per realizzare il progetto site specific.

Natura quasi Trasparente si articola nello spazio del Museo tra il Portico – il luogo riservato al pubblico all’interno del palazzo veneziano – e l’infilata delle stanze private che si snodano oltre il corridoio d’accesso. Nel Portego del Museo, l’intervento dell’artista invade lo spazio e crea una relazione con il tempo passato e quello presente, ponendo lo spettatore all’interno di uno straniamento visivo. La natura che ora ‘occupa’ il museo si presenta come un elemento vivo e germinativo all’interno di uno spazio congelato dalla storia. Come nelle grandi superfici di carta, anche nelle fragili foglie, Elisabetta Di Maggio ripete il rito della vita e del suo diffondersi ineluttabile.

Come dice l’artista stessa: “Sul concetto di tempo declinato in tutte le sue forme ho basato la mia ricerca, tanto da far diventare il tempo stesso la vera materia del mio lavoro. La memoria e le sue stratificazioni sono sempre fonte di ispirazione per la nostra esistenza, ci danno delle indicazioni preziose e provocano cortocircuiti mentali da cui nascono le idee…”.

Per Di Maggio il gesto manuale è fondativo dell’opera stessa, capace di coniugare insieme la tradizione artigiana che ci è stata tramandata e che ha contribuito a rendere unici i luoghi, con il tempo lungo di realizzazione che per lei diventa una condizione imprescindibile e concettuale.

La mostra è in collaborazione con  T Fondaco dei Tedeschi — DFS e Laura Bulian Gallery.

Lascia un commento

Facebook2k
Facebook
G0
G
https://www.unospitedivenezia.it/evento/elisabetta-di-maggio-natura-quasi-trasparente/
EMAIL
RSS