GIULIA LAMA – Pittrice e poetessa 1681-1747

{:it}La mostra ”Giulia Lama – Pittrice e poetessa 1681-1747″ dal 23 maggio al 3 settembre è ospitata negli spazi di Ca’ Rezzonico a Venezia. Presenta una serie di nudi tratti “dal vero” che oggi non stupiscono lo spettatore. Quello che invece non mancherà di stupire di questa raccolta esposta nei raffinati spazi del Museo del Settecento veneziano, è che potrebbero essere i primi, nella storia dell’arte ad essere eseguiti dal vero da una donna, una prassi decisamente non convenzionale per quell’epoca, il Settecento.

Di Giulia Lama, veneziana, riscoperta dalla critica solo a partire dal Novecento, si possono in città scoprire altre opere, tra queste, una pala d’altare presso la chiesa di San Vidal e un dipinto conservato nelle vicine Gallerie dell’Accademia.

La mostra, in collaborazione con Associazione culturale Eidos, è a cura di Alberto Craievich.

23Mag(Mag 23)10:00 am10Lug(Lug 10)6:00 pmGIULIA LAMA – Pittrice e poetessa 1681-1747

{:}{:en}The exhibition ‘Giulia Lama – Pittrice e poetessa 1681-1747″ will open from Wednesday 23 May, until 3 September it will be hosted in the Ca’ Rezzonico museum of Venice. A series of life nudes does not surprise spectators. What instead may amaze regarding this collection on display within the venues of the Eighteenth century Museum, is that they could be the first ones in history of art to have been executed by a woman, a decidedly non-conventional fact for her era, the Eighteenth century.
The exhibition can be flanked by The Crucified Christ Altarpiece painted for an altar at the Church of San Vidal in Venice (still visible).

 

23may(may 23)10:00 am10jul(jul 10)6:00 pmGIULIA LAMA – Pittrice e poetessa 1681-1747

{:}

A Venezia

X