CANOVA, HAYEZ, CICOGNARA L’ultima gloria di Venezia

Una mostra alle Gallerie dell’Accademia in occasione delle celebrazioni per il bicentenario del prestigioso museo, tempio assoluto della pittura veneziana, rievoca grazie ad una selezione di importanti opere, quella stagione di rilancio culturale stimolata da tre noti intellettuali, che dopo il collasso della Serenissima Repubblica, si afferma nel 1815 con il ritorno da Parigi dei quattro cavalli di San Marco, opera simbolo della città.

L’esibizione, curata da Paola Marini, Fernando Mazzocca e Roberto De Feo,  presenta oltre 100 opere di rilievo, articolate in nove sezioni tematiche, tra cui, per la prima volta dopo duecento anni, spicca la riunione e il ritorno a Venezia, della serie di manufatti in grande parte inediti inviati nel 1818 alla corte di Vienna per il quarto matrimonio dell’imperatore Francesco I e noti come l’“Omaggio delle Provincie Venete”. Saranno esposti, inoltre, la Musa Polimnia di Canova, dipinti, gruppi scultorei, due are e altrettanti grandi vasi di marmo, un tavolo realizzato in bronzo e legno con il piano ricoperto da pregiati vetri di Murano e preziose rilegature, opera dei migliori artisti e artigiani veneti del tempo, rappresentanti della più alta e unitaria produzione artistica del Neoclassicismo veneto.

Catalogo Marsilio editori.

29sep(sep 29)9:00 AM08jul(jul 8)6:00 PMCanova, Hayez, Cicognara. L'ultima gloria di VeneziaCanova, Hayez, Cicognara. The Final Glory of Venice

X