Biglietto Museo Ebraico Venezia + visita guidata alle Sinagoghe

Da:  10,00

Il Biglietto consente l’ingresso al Museo Ebraico di Venezia, ricchissimo museo fondato nel 1953 dalla Comunità Ebraica veneziana, incastonato tra le due più antiche sinagoghe veneziane.

Con i tour guidati in partenza ogni ora è possibile visitare tre delle cinque antiche sinagoghe dislocate tra Ghetto Vecchio e Nuovo con guide specializzate, 
Tour in lingua italiano ed inglese.

Categoria:

Descrizione

Il  Museo Ebraico di Venezia non è semplicemente uno spazio espositivo, ma un museo diffuso, un complesso urbanistico architettonico e museale unico nel suo genere per la sua specificità.
Grazie a dei tour guidati in partenza ogni ora è possibile visitare tre delle cinque antiche sinagoghe dislocate tra Ghetto Vecchio e Nuovo con guide specializzate. Il Museo raccoglie paramenti pregiati, arredi sacri, contratti nuziali, argenti di varia manifattura e provenienza, interessanti esempi di oggetti rituali ebraici.
In allestimento, ma già aperta al pubblico, una nuova area dedicata alla storia e alla cultura degli ebrei veneziani. All’interno dell’edificio è visitabile una Sukkah creata nel 1821 per la festa delle “Capanne”. In Campo si possono ammirare i Monumenti all’Olocausto, opera di Arbit Blatas.
Dal 1° giugno al 30 settembre: 10.00 – 19.00 (chiusura cassa alle 18.00); dal 1° ottobre al 31 maggio: 10.00 – 17.30 (chiusura cassa alle 17). Di venerdì e nei giorni di vigilia delle feste ebraiche il museo potrà chiudere anticipatamente.

Visite guidate a partenza fissa alle sinagoghe

In italiano e in inglese, ogni ora a partire dalle 10.30 senza prenotazione al costo di 12 euro biglietto intero e 10 biglietto ridotto (riduzioni per studenti dai 6 ai 26 anni, possessori di carta coop, soci touring e soci fai), entrata gratuita per i bambini sotto i 6 anni.

10.30 – 11.30 – 12.30 – 13.30 – 14.30 – 15.30 – 16.30 – (17.30)

Ultima visita guidata, dal 1° giugno al 30 settembre, alle ore 17.30; dal 1° ottobre al 31 maggio, alle ore 16.30.

E’ possibile, per motivi rituali, che l’ultimo tour del venerdì sia ridotto o eliminato.

X