Rassegna Lyda Borelli diva cinematografica

L’ultimo appuntamento della rassegna Lyda Borelli diva cinematografica avrà luogo venerdì 10 novembre, presso l’Aula Magna dell’Ateneo Veneto, con la proiezione della rara pellicola La memoria dell’altro, diretta da Alberto Degli Abbati nel 1913. Il film, restaurato per l’occasione dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma con il sostegno degli eredi di Lyda Borelli, sarà accompagnato da musica dal vivo e preceduto da una conferenza introduttiva. Interverranno Daniela Currò, conservatrice del Settore Cineteca Nazionale della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, e Angela Dalle Vacche, docente di Storia del Cinema presso il Georgia Institute of Technology di Atlanta.

Sull’onda del successo della prima interpretazione cinematografica in Ma l’amor mio non muore!, Lyda Borelli torna a lavorare con Mario Bonnard e Vittorio Rossi Pianelli per La memoria dell’altro, interpretando la giovane aviatrice Lyda. Caratterizzato da bellissimi esterni veneziani, il film è un grandissimo successo anche grazie alla tipologia di donna interpretata da Lyda Borelli, aderente all’immagine che l’attrice aveva costruito di sé. I critici del tempo sottolineano la connessione tra la Lyda aviatrice e la diva Lyda Borelli, ipotizzando che la baronessa De Rege, autrice del soggetto, si fosse ispirata nella creazione del personaggio proprio alla sua figura di donna emancipata, appassionata di volo e di motori, ma anche seducente danzatrice e donna fatale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook2k
Facebook
G0
G
https://www.unospitedivenezia.it/new/rassegna-lyda-borelli-diva-cinematografica
EMAIL
RSS
X