Accesso gratuito per tutte le donne dei comuni della Città Metropolitana
Otto sono i musei che l’8 marzo rimarranno aperti oltre il consueto orario di apertura, prolungandolo fino alle ore 19:

  • Museo Correr Ca’ Pesaro
  • Museo di Palazzo Mocenigo
  • Casa di Carlo Goldoni
  • Museo di Storia Naturale
  • Museo del Vetro
  • Museo del Merletto
  • Museo Fortuny

Quest’ultimo, apre le porte nel suo giorno settimanale di chiusura per permettere la visita alla rassegna in corso “Inverno a Palazzo Fortuny”, interamente dedicata a quattro straordinarie protagoniste al femminile – Henriette Fortuny, Romaine Brooks, Sarah Moon e Ida Barbarigo – vere e proprie “viandanti sul cammino dell’arte nel mondo dell’emancipazione femminile”. Dato il successo di critica e pubblico ottenuto, la mostra è stata prorogata fino al 1 maggio.

A chiudere la giornata, alle ore 18, al Museo di Palazzo Mocenigo, la presentazione del volume dedicato a una figura di spicco della scena culturale italiana nella prima metà del secolo scorso: Margherita Sarfatti La regina dell’arte nell’Italia fascista di Rachele Ferrario

A Venezia

Si ripARTE

La Collezione Peggy Guggenheim riapre al pubblico sei giorni la

X