Un’immagine classica, quasi iconica che aleggia su un fondo dorato… è una figura femminile dalla chioma leonina.
Porta su un palmo di mano un numero che rappresenta una storia, quella della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.
Novanta infatti sono gli anni da quando – era l’agosto del 1932 – in una Sala dell’Hotel Excelsior, al Lido di Venezia, da una costola della XVIII Biennale di Venezia, nasce, fortemente voluta dal presidente della Biennale di allora, il Conte Giuseppe Volpi di Misurata, l’Esposizione internazionale d’Arte Cinematografica. Fu una svolta epocale. 
Per la prima volta, il Cinema si eleverà da popolare spettacolo di massa a vera e propria Arte, alla pari di quelle Arti oggi, presentate al mondo da La Biennale di Venezia.

Sulla terrazza dell’Excelsior scorreranno così pellicole che diventeranno presto classici con registi e divi – da Greta Garbo a Clark Gable, da John Barrymore a Joan Crawford, fino a Vittorio De Sica – che attrarranno in quell’occasione oltre 25.000 spettatori.
Ad illuminare per la prima volta il grande schermo sarà “Dr. Jekyll and Mr. Hyde” di Rouben Mamoulian. 
Al grande debutto, seguirà un fastoso ballo nei saloni dell’Excelsior. 

Al tempo non c’era ancora il Concorso, tantomeno una Giuria. Il vincitore lo decretò così il pubblico con un referendum che portò al successo il regista sovietico Nikolaj Ekk per “Il cammino verso la vita”. 
Al grande René Clair andrà invece il titolo per il film più divertente, “A nous la liberté”.

Oltre naturalmente alla rassegna presentata nelle varie sedi del Lido gli appassionati potranno contare su varie iniziative che ricorderanno l’anniversario, tra queste, una mostra allestita nella sede di Ca’Giustinian, con materiali conservati dal 1932 presso l’Archivio Storico. 
Qui, tra i curiosi e preziosi cimeli, si potrà trovare la lettera con cui Louis Lumière, il “padre” del cinematografo, accetterà di far parte del Comitato d’onore.

Ti può interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il Download della rivista

Stai programmando la tua visita a Venezia

Scarica nel tuo Tablet o Pc il comodo PDF. Avrai date e orari degli eventi in città.

Scopri le attività da fare a Venezia ed acquista online i biglietti per programmare la tua visita in città

Abbiamo selezionato per voi le migliori offerte

X