Dopo 18 anni di interruzione torna uno dei maggiori appuntamenti culturali veneziani: il Corso internazionale di Alta Cultura promosso dalla Fondazione Cini. Dal 16 al 19 novembre 2021 dieci relatori tra i più rappresentativi del panorama mondiale e provenienti da diverse discipline si riuniranno nell’isola di San Giorgio maggiore per confrontarsi sul tema “Dimore della distanza”.

Ideati nel 1959 da Vittore Branca, i Corsi Internazionali di Alta Cultura hanno per molti anni rappresentato un punto di riferimento internazionale per le scienze umanistiche, accogliendo tra gli altri, Theodor W. Adorno, Max Horkeimer, Roberto Longhi, Marshall  McLuhan, Jean Starobinski, Roland Barthes, Eugenio Montale; critici, storici, scrittori, pensatori.

Quest’anno, in occasione dei 70 anni di attività, la Fondazione Giorgio Cini ospita la XLVI edizione dei Corsi, sotto la direzione del filologo e critico letterario Carlo Ossola
Il pubblico, previa registrazione, potrà seguire le sessioni di incontro registrandosi tramite il sito www.cini.it.

Per ulteriori informazioni: segr.gen@cini.it

Come arrivare a:

Labirinto di Borges

Ti può interessare

Come arrivare a:

Labirinto di Borges

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X