{:it}Nuovo concorso di film in Realtà Virtuale a #Venezia74{:}{:en}New competition for Virtual Reality (VR) films at #Venezia74{:}

{:it}

La Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, annuncia la prima competizione assoluta di film in Realtà Virtuale (VR), durante la 74. Mostra Internazionale d’arte Cinematografica di Venezia (30 agosto – 9 settembre 2017) diretta da Alberto Barbera.

Il Concorso – denominato Venice Virtual Reality – presenterà fino a un massimo di 18 film VR e si terrà dal 31 agosto al 5 settembre 2017 presso il VR Theater (Palazzo del Casinò, Lido di Venezia). 

Una Giuria, composta da un massimo di 5 esponenti di spicco del mondo creativo, attribuirà i seguenti 3 premi: Miglior Film VR, Gran Premio della Giuria VR, Premio per la Migliore Creatività VR. 

La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stata uno dei primi festival al mondo a manifestare interesse per la Virtual Reality. La realizzazione di un VR Theater nel 2016 e la programmazione di una serie di cortometraggi sperimentali, culminate con la presentazione in prima mondiale del primo lungometraggio in VR (Jesus), hanno suscitato enorme interesse tra i partecipanti dei Venice Production Bridge e tra i numerosissimi spettatori della Mostra.

Come contributo al riconoscimento della Virtual Reality quale forma d’arte emergente, la Biennale ha pertanto riconosciuto l’importanza di sostenere gli autori che fanno propria questa moderna tecnologia utilizzandola come nuovo mezzo di espressione artistica, e ha ritenuto che i tempi siano maturi per dare vita a questa prima competizione.

Biennale College CinemaVirtual Reality

La Biennale ha già lanciato nello scorso gennaio anche la prima edizione di Biennale College Cinema – Virtual Reality, con l’intento di selezionare 9 team formati da un regista e da un produttore,  che lavoreranno allo sviluppo di progetti di Realtà Virtuale di durata compresa tra 10 e 20 minuti, supportandoli nel loro percorso per tutto ciò che riguarda il processo creativo, la produzione, e lo sviluppo delle azioni volte alla creazione del pubblico, alla identificazione dei mercati di riferimento e alla ricerca dei finanziamenti.

Biennale College Cinema – Virtual Reality è realizzato grazie al contributo del programma Creative Europe – Support for Training e del Netherlands Film Funds, e si avvale della collaborazione del TorinoFilmLab. 

I 9 progetti scelti per questa prima edizione (regista/produttore) sono:

  • Chromatica  (Flavio Costa, Italia / Laura Catalano, Italia)
  • Dinner Party (Angel Soto, Portorico / Charlotte Stoudt, Stati Uniti)
  • Ice Cave  (Maja Friis, Danimarca / Sara Namer, Danimarca)
  • Dilemma (Camille Duvelleroy, Francia / Laurent Duret, Francia)
  • Matryoshka Mon Amore (Nir Saar, Israele / Kevin Molloy, Gran Bretagna)
  • Spomenik (Ivan Knezevic, Serbia / Mirko Topalski, Serbia)
  • The Warship  (Erika del Mundo, Filippine / Jack Weinstein, Stati Uniti)
  • The Little Black Pawn (Quentin de Cagny, Francia / Francois Bouille, Francia)
  • The Neighbour (Romero Rudolf Borgar, Olanda / Esther Rots, Olanda)

 

Tra questi 9 progetti che verranno sviluppati durante il workshop, fino a un massimo di 2 progetti VR riceveranno un contributo alla produzione pari a € 30.000 ciascuno grazie al sostegno di Sony Corporation, e saranno poi presentati alla 74. Mostra del Cinema di Venezia 2017

Ai restanti 7 progetti esclusi dal finanziamento sarà comunque data visibilità durante il Venice Production Bridge, come parte integrante delle attività del Gap Financing Market. Per il secondo anno consecutivo il Mercato del Venice Production Bridge presenterà altri 8 progetti di film in VR in fase di avanzamento. Saranno quindi 15 in totale i progetti di VR in sviluppo che verranno supportati in questo modo dalla Biennale di Venezia.

 

VR Theater

In occasione della prossima 74. Mostra del Cinema di Venezia sarà riallestito il VR Theater, dotato di postazioni dedicate per la visione individuale di filmati in VR e 3 stazioni interattive, per la proiezione di:

2 film finanziati da Biennale College Cinema – Virtual Reality;

i filmati realizzati in precedenza dagli 8 team selezionati per il Venice Production Bridge;

18 film in VR selezionati per il Concorso Venice Virtual Reality.

 Il VR Theater sarà operativo dal 31 agosto al 5 settembre, al 1° piano del Palazzo del Casinò, in concomitanza con la seconda edizione di Venice Production Bridge.

{:}{:en}

New Venice Virtual Reality competition
La Biennale di Venezia, chaired by Paolo Baratta, announces the first-ever competition for films made in Virtual Reality (VR), during the 74th Venice International Film Festival (30 August – 9 September 2017) directed by Alberto Barbera.
The Competition – named Venice Virtual Reality will present up to a maximum of 18 VR films, and will be held from August 31st to September 5th 2017 at the VR Theatre (Palazzo del Casinò, Lido di Venezia).
A Jury, composed of a maximum of 5 leading exponents of the creative world, will award the following 3 prizes:  Best VR film, Grand VR Jury Prize, Best VR Creativity Award.
The Venice International Film Festival was one of the first festivals in the world to express interest in Virtual Reality. The construction of a VR Theatre in 2016 and the screening of a series of experimental short films, including the world premiere presentation of the first feature-length VR film (Jesus VR), aroused enormous interest among the participants in the Venice Production Bridge and the many spectators of the Festival.
As a contribution to the recognition of Virtual Reality as an emerging art form, La Biennale di Venezia has therefore recognized the importance of supporting the authors who choose to adopt this modern technology and use it as a new means of artistic expression, and has decided that the time is ripe to institute this first competition.
Biennale College Cinema – Virtual Reality
Last January La Biennale launched the first edition of the Biennale College Cinema – Virtual Reality, with the intent of selecting 9 teams composed of a director and a producer, who will work on the development of Virtual Reality projects lasting between 10 and 20 minutes, supporting them along the way through every aspect of the creative process, the production and the process of building an audience, identifying target markets and finding funding.
Biennale College Cinema – Virtual Reality is made possible with the support of grants from the Creative Europe-Support for Training programme and the Netherlands Film Fund, and enjoys the collaboration of the TorinoFilmLab.
The 9 projects selected for this first edition (director/producer) are:
·  Chromatica (Flavio Costa, Italy / Laura Catalano, Italy)
·  Dinner Party (Angel Soto, Puerto Rico / Charlotte Stoudt, USA)
·  Ice Cave (Maja Friis, Denmark / Sara Namer, Denmark)
·  Dilemma (Camille Duvelleroy, France / Laurent Duret, France)
·  Matryoshka Mon Amore (Nir Saar, Israel / Kevin Molloy, UK)
·  Spomenik (Ivan Knezevic, Serbia / Mirko Topalski, Serbia)
·  The Warship  (Erika del Mundo, Philippines / Jack Weinstein, USA)
·  The Little Black Pawn (Quentin de Cagny, France / Francois Bouille, France)
·  The Neighbour (Romero Rudolf Borgar, The Netherlands / Esther Rots, The Netherlands)
Of the 9 projects that will be developed during the workshop, 2 VR projects will receive a contribution towards production of € 30,000 each thanks to the support of Sony Corporation, and will subsequently be presented at the 74th Venice International Film Festival 2017.
The remaining 7 projects will be given visibility during the Venice Production Bridge, as an integral part of the activities of the Gap Financing Market. For the second year in a row the Market of the Venice Production Bridge will present a further 8 VR projects in an advanced stage of development. There will therefore be a total of 15 VR projects currently under development presented by the Biennale di Venezia.
VR Theatre
For the coming 74th Venice International Film Festival 2017, the VR Theatre will be set up again with dedicated individual viewing stations for VR films and 3 interactive stations, to screen:
–   18 VR films selected for the Venice Virtual Reality Competition.
–    2 films funded by the Biennale College Cinema – Virtual Reality;
–    Previous work made by the 8 teams selected for the Venice Production Bridge;
The VR Theatre will be operational from August 31st to September 5th, on the 1st floor of the Palazzo del Casinò, concurrently with the second edition of the Venice Production Bridge.

{:}

A Venezia

Si ripARTE

La Collezione Peggy Guggenheim riapre al pubblico sei giorni la

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X