Ripartono le visite guidate alla Fondazione Giorgio Cini

La Fondazione Cini riapre i cancelli ai visitatori dal giovedì alla domenica. Sarà possibile visitare le aree monumentali, il bosco dove sono disseminate le Vatican Chapels e, in occasione dei 70 anni della Fondazione, per la prima volta dall’11 giugno, sarà possibile percorrere il Labirinto Borges

Riaperto anche il San Giorgio Café, il bistrot museale e bookshop dell’Isola di San Giorgio Maggiore

E’ ripreso – nel pieno rispetto delle norme di sicurezza – il servizio di visite guidate a cura della società D’Uva di Firenze, sia al complesso monumentale della Fondazione Giorgio Cini che al bosco dell’Isola di San Giorgio Maggiore alla scoperta delle Vatican Chapels
In occasione della celebrazione dei 10 anni dalla sua costruzione e per i 70 dalla nascita della Fondazione, dall’11 giugno il Labirinto Borges sarà per la prima volta percorribile attraverso le siepi in bosso, da parte dei visitatori che, fino a oggi, lo avevano solo potuto ammirare dall’alto.

Con le visite guidate alla Fondazione Cini, riprende il tour VATICAN CHAPELS – A soundtrack experience: il suggestivo percorso nel bosco dell’Isola di San Giorgio Maggiore alla scoperta delle 10 cappelle del Vaticano sarà accompagnato da altrettanti brani evocativi appositamente creati per l’audioguida da Antonio Fresa, musicista e compositore noto per le colonne sonore realizzate per cinema e tv.

Dal 20 maggio 2021 fino al 1 agosto 2021 sarà inoltre possibile visitare tramite il servizio di visite guidate, la mostra Venezia è tutta d’oro. Tomaso Buzzi: disegni “fantastici” 1948-1976 nei suggestivi spazi della Biblioteca del Longhena.

Le visite guidate si tengono dal giovedì alla domenica dalle 11 alle 17.30 fino all’11 giugno, ulteriori aperture durante gli altri giorni saranno valutate a breve;  è obbligatoria la prenotazione online.
Per maggiori informazioni: www.visitcini.com

A Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X